Gruppo Africa Val di Scalve

Gruppo Africa Val di Scalve

PERU’

Nel Marzo 2003 i volontari del Gruppo Africa Val di Scalve sono stati invitati a raggiungere Huanuco (Perù) da suor Giulia, una suora missionaria monfortana. L’obiettivo era quello di ultimare la scuola materna nella quale suor Giulia è responsabile. La scuola materna ora è funzionante con oltre un centinaio di bambini delle famiglie più disagiate del quartiere S. Luis, nella città di Huanuco. Una volontaria sarta del Gruppo Africa, durante la permanenza ad Huanuco, ha tagliato e cucito una nuova divisa a tutti i bambini che frequentano la scuola materna.

Nell’aprile 2006 alcuni volontari ritornano in Perù, questa volta invitati da padre Taddeo Pasini, un missionario monfortano che lavora da molti anni nelle missioni del Perù. I volontari collaborano alla costruzione di un edificio che dovrebbe servire agli handicappati di Huanuco e dintorni. Con l’appoggio di altri gruppi di volontari, padre Taddeo pensa di poter rendere agibile la costruzione, per la fine dell’anno in corso.

Un volontario del Gruppo Africa dopo aver incontrato e conosciuto Yacky, una bambina senza braccia, si lasciò prendere dalla storia e dalle sofferenze di questa creatura e decise di fare qualcosa di concreto e di specifico per lei. Tornò infatti in Perù e dopo alcuni mesi rientrò in Italia portando con sé Yacky accompagnandola e assistendola a Budrio (BO) dove c’è un Istituto specializzato per protesi. Quando Yacky rientrò in Perù disponeva di due arti artificiali che lei sapeva usare abbastanza bene e che ancora adesso le servono. È nata così l’associazione “La fuerza de la amistad”, (La forza dell’amicizia) per aiutare le tante persone senza braccia o senza gambe.